COME PREPARARSI ALLE PULIZIE DI PRIMAVERA?

Prima di Pasqua spesso si usa parlare di “pulizie pasquali” o “pulizie primaverili” Ecco alcuni consigli su come effettuarle: La prima cosa da fare è procedere all’organizzazione delle pulizie di Pasqua: grazie al nostro elenco delle cose da fare sarà possibile


avere una casa pulita ed in ordine in breve tempo e senza faticare troppo: 1) Smontare e lavare le tende 2) Pulire i vetri esterni ed interni: iniziare da quelle dove passate più tempo 3) Togliere la polvere dai lampadari e dai quadri 4) Pulire gli specchi 5) Pulire i termosifoni Pulizia di mobili e soprammobili: svuotare tutti gli scaffali avendo cura di togliere la polvere anche dagli oggetti contenuti. Spolverare i mobili e, nel caso siano di legno, passare la cera con un panno. Questa è una buona occasione anche per rinnovare i soprammobili della casa. Pulire a fondo i battiscopa di tutte le stanze: non si può immaginare quanta polvere ci si posa sopra! Pulizia dei tappeti: sbattere energicamente i tappeti lasciandoli qualche ora al sole. Infine passarci l’aspirapolvere per togliere anche gli ultimi residui. Pulire il bagno: partire con la pulizia dell’interno e dell’esterno degli armadietti, terminando con i sanitari. Pulire a fondo la cucina: iniziare dagli elettrodomestici, pulendo frigo, forno, microonde e piano cottura di acciaio. Successivamente passare agli interni dei mobili ed infine alle ante e vetrinette. Infine passare l’aspirapolvere in tutte le stanze e procedere al lavaggio dei pavimenti, scegliendo accuratamente il detersivo più adatto a seconda della superficie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: